S’arrebellia de pratz’ ‘e Cresia de Ceraxus del 1847 (o rivolta degli ortolani selargini)

 (ndr, Nel 1720)  [...] "l'isola venne ceduta a Vittorio Amedeo II (ndr, soprannominato la Volpe Savoiarda), duca di Savoia, che acquisì il titolo di re di Sardegna.Il primo vicerè fu Filippo Pallavicino barone di Saint Remy.Nel tempo, i selargini, protestarono contro gli incaricati feudali che riscuotevano le tasse e i contributi.Dagli atti si rileva che... Continue Reading →

Annunci

Chi era su Buginu, dimòniu, boia o ministro savoiardo?

"Ancu ti currat su Buginu" («Possa tu essere inseguito dal Bogino»)  o "ancu ti pighit su Buginu", dicevamo fino a poco tempo fa, per malaugurare qualcosa di negativo ad una persona. Da bambino sapevamo che su buginu era il diavolo o il boia. Poi scoprii che in realtà era il ministro per gli affari sardi, un... Continue Reading →

Ciò che i nazisti hanno imparato dai Savoia

Massacro di Pontelandolfo e Casalduni Pontelandolfo è noto per essere stato, insieme a Casalduni e a Campolattaro, il 14 agosto 1861, teatro di un eccidio, perpetrato dal Regio Esercito italiano. Dopo l'unità d'Italia, circa duecento "briganti" (o semplicemente partigiani filo-borbonici anti savoia) capeggiati dal cerretese Cosimo Giordano, uccisero 1 ufficiale, 40 soldati e 4 carabinieri, del... Continue Reading →

Il Figlio di Garibaldi: dalla parte dei Briganti, contro i savoia

Il romanticismo dell'unità d'Italia. Oggi 17 Marzo si festeggia l'ennesimo anniversario dell'unità d'Italia. La storia dei libri ce la dipinge come qualcosa di romantico. Poeti che esaltano la patria nelle odi, inni, pensieri che volano sulle ali. Idealisti,avventurieri, ribelli che sfidano il potere austriaco, società segrete che complottano nelle cantine. Motti rivoluzionari. Tutto molto romantico. Ci... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑