Medusa, gli “ori sul piatto”, e il “re matto dalle lunghe orecchie”.

Medusa, figlia di Forco fece un castello lontano dal porto. 2 gli scrigni con l'oro gioielli, smeraldi un immenso tesoro. 4 Musca Maceddas guardano l'oro guardano in terra. 100 eroi di pietra facce sul mare, facce di guerra. 4 ori sul piatto occhio di bue, coda di gatto. Lunghe nere le chiome, voce nel vento... Continue Reading →

Annunci

Storie sarde in Blues: venerdì 26 Gennaio, presso l’associazione “S’Atza”.

ATTENZIONE, L'EVENTO HA SUBITO UNA MODIFICA. Si terrà a Selargius in via don Bosco 16. Data e orario invece sono gli stessi, venerdì 26 Gennaio alle 18,00. Ingresso libero. Venerdì 26 Gennaio alle 18, saremo ospiti presso l'associazione S'Atza Canteremo, suoneremo e racconteremo il progetto "Le orecchie del re" - Storie sarde in blues e non... Continue Reading →

Le orecchie del re: in un CD le storie “universali” di Sardegna.

Diceva il poeta e intellettuale Francesco Cicitu Masala (ma glielo aveva detto direttamente Tolstoj), che se vuoi essere veramente universale, devi parlare del paese dove vivi, altrimenti sei poco credibile e sei provinciale. Ogni punto dell'universo è il centro dell'universo. Stòrias de bandidus e bardanas (banditi e scorribande), contàscias e paristòrias sardas (racconti, miti e leggende),... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑