Cancioffali, su “piscarori”, sa “panetera” e il rito Elettoral-Carnevalesco.

Dòna-mi una cica, dòna-mi-ndi un'atra, cùsta non m'abastat Arrèn-ge-ge ! Cantavamo ritmando con il rullante al tempo de sa rantantina casteddaja. Una marcetta. Il carnevale tradizionale casteddajo, un mix di maschere della commedia dell'arte italiana e il carnevale sardo-barbaricino, con il dio-re che muore è la metafora di queste elezioni. Abbiamo le maschere classiche casteddajas:... Continue Reading →

Annunci

Entra Mastru Juanne, il cavaliere della fame!

Mastru Juanne impersonifica, nel nord Sardegna, la fame che bussa alla porta. Entra in casa, si fa ospitare con molta discrezione, e non va più via fino a che le risorse e le scorte della famiglia non saranno esaurite. *Mastru Juanni è turratu (E' tornato Mastru Juanni) chi cattr'anni è ch'era sciutu. (che se n'era andato or... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑